B&B Roma

Eventi Roma

Tissot si mostra per la prima volta a Roma, al Chiostro del Bramante
06 Ottobre 2015

Tissot si mostra per la prima volta a Roma, al Chiostro del Bramante

Il Chiostro del Bramante ha scelto di dedicare una mostra al pittore francese James Tissot, che sarà a Roma fino al 21 febbraio 2016.

James Tissot, pittore dell’800 racconta nei suoi quadri, pieni di influenze impressioniste, la vita dell’alta borghesia protagonista della Rivoluzione Industriale; i quadri ritraggono momenti di vita quotidiana privi di monotonia e ricchi di originalità, il pittore ha voluto raccontarle come se fossero gesta eroiche e straordinarie.

Il Chiostro del Bramante mette in mostra 80 opere, di un artista poco conosciuto proveniente da importanti musei internazionali come il Museo d’Orsay di Parigi e Tate di Londra. Tra le opere scelte per rappresentare l’estro dell’artista ci sono “La figlia del Capitano”, “La figlia del Guerriero” capaci di rivelare il talento artistico di Tissot, quello di un colorista attento alla moda e che inserisce tratti mistici e sentimentali in ogni opera.

La mostra di Tissot è divisa in nove sezioni studiate per raccontare la vita artistica di un pittore che ha messo nelle sue opere passioni, paure ed influenze dalla società e dalla sua intrigata personalità. Un viaggio artistico che racconta gli inizi della sua vita professionale a Parigi dove pone la donna in una posizione centrale rendendola irraggiungibile tra mistero e desiderio; i primi cambiamenti si intravedono dopo pochi anni, con l’arrivo a Londra, il pittore muta la sua ispirazione i protagonisti delle sue opere diventano i borghesi dipinti con ironia e si intravede la passione per l’incisione.

Un altro tratto fondamentale è quello per la moda, visibile soprattutto nelle opere di fine Ottocento, quando la sua musa ispiratrice Kathleen Newton lo ha reso sentimentale e attento ai costumi della borghesia britannica, ponendo attenzione ai dettagli dei modelli e di ogni singolo tessuto.

La mostra è aperta tutti i giorni dalle 10:00 alle 20:00 e la biglietteria chiude un’ora prima. E’ possibile acquistare i biglietti ad un costo di 13 euro compreso di audioguida o usufruire delle molteplici riduzioni a disposizione. Per i gruppi sono disponibili visite guidate anche in lingua straniera e i bambini potranno scegliere di vedere la mostra grazie a dei laboratori didattici e visite interattive.

Privacy Policy Cookie Policy