B&B Roma

Eventi Roma

Roma, a Pasqua si va ai Musei
17 Marzo 2015

Roma, a Pasqua si va ai Musei

A cura di Annalisa G+

Roma aderisce all’iniziativa, attuata dal Ministero dei Beni Culturali, "Domenica al Museo" che apre gratuitamente le porte dei musei e delle opere archeologiche ogni prima domenica del mese.

La prossima domenica utile per questa iniziativa coinciderà con Pasqua, rendendo questa festività all’insegna della cultura. E’ possibile scegliere sul sito del Ministero dei Beni Culturali il Museo da visitare e godersi la visita. Considerando la domenica festiva è consigliabile chiamare la struttura  per accertarsi sugli orari e le disponibilità, alcune strutture che espongono nuove e prestigiose collezioni non aderiscono in toto all’iniziativa.

Colosseo, Domus Aurea, Foro romano e Palatino, la Galleria Nazionale di Arte Antica e Moderna , la Galleria Borghese sono solo alcune delle strutture che mettono a disposizione i propri tesori artistici, per coloro che volessero trascorrere la domenica di Pasqua e le altre prime domeniche del mese ai musei.

L’iniziativa, pensata per avvicinare all’arte e alla cultura, è estesa a tutto il territorio italiano, è entrata in vigore con il decreto Franceschini il 1° luglio 2014 e inizia a registrare, fin dai primi mesi, un ottimo successo.

L’iniziativa “Domenica al Museo” alla data del 1° marzo evidenzia numeri elevati di gradimento soprattutto a Roma: qui, il Colosseo ha registrato 11.189 visitatori, in 3.073 hanno scelto Castel San’Angelo, mentre 2.662 visitatori sono entrati a Palazzo Barberini e in 2.602 hanno preferito la Galleria d’Arte Moderna.

Una operazione questa pensata per valorizzare il turismo in Italia, per sensibilizzare i Comuni a mettere a disposizione le proprie risorse culturali ed artistiche e a valorizzarle. Allo stesso tempo si vuole educare il popolo italiano all’arte e alla cultura e dare una opportunità in più a tutti i turisti stranieri che ogni anno scelgono l’Italia per le loro vacanze.

Privacy Policy Cookie Policy