B&B Roma

Eventi Roma

A Roma un week-end speciale tra rugby e cultura
25 Febbraio 2016

A Roma un week-end speciale tra rugby e cultura

Torna il rugby allo Stadio Olimpico di Roma per ospitare i tradizionale Torneo delle sei Nazioni che sembra riscuotere, ogni anno, sempre più successo tra gli sportivi italiani e non.

Il 27 febbraio, la nazionale di Rugby italiana si scontrerà con la Scozia, un evento sportivo che richiamerà a Roma moltissimi tifosi, per questa occasione sono state organizzate moltissime iniziative per rendere piacevole anche il così detto “Terzo Tempo” del match, con aree dedicate ai bambini, al ballo a stand delle squadre e riproduzioni di campi sportivi.

Inoltre il Torneo delle sei Nazioni sarà l'occasione per vivere altre iniziative speciali capaci di conciliare l’amore per lo sport, con la passione per la cultura con due progetti vicini ai tifosi che scelgono Roma ed il Rugby per il week-end.

Roma Gioca Sostenibile
La città di Roma in collaborazione con l’Atac, l’azienda che gestisce i mezzi pubblici a Roma, insieme al Coni propone il progetto “Roma gioca sostenibile” offrendo la possibilità di raggiungere lo stadio Olimpico attraverso percorsi ciclabili, pedonali e misti. All’uscita delle stazioni della metropolitana sarà possibile trovare delle mappe che indicano i vari percorsi da fare con i mezzi pubblici e vivere l’evento sportivo in maniera ecologica.

Il progetto è legato ad un nuovo tipo di turismo che si sposa con le nuove politiche ambientali, se i tifosi sceglieranno di utilizzare la bici, potranno, mostrando il biglietto obliterato della metro, utilizzare il parcheggio dello Stadio Olimpico. La scelta è legata alla volontà di poter vivere un soggiorno a Roma all'insegna dell'ecologia e di iniziative ambientali sostenibili.

Roma tra sport e cultura
Per sostenere i tifosi del rugby internazionale, la Sovrintendenza della città di Roma offre ai possessori dei biglietti di Italia-Scozia un ingresso gratuito per due persone in alcuni dei suoi musei statali, in alcuni musei civici e tutti quelli già visitabili gratuitamente.

L’entrata è riservata agli spettatori dell’evento sportivo solo per il fine settimana che va dal venerdì 26 febbraio alla domenica del 28 febbraio.

Privacy Policy Cookie Policy