B&B Roma

Conoscere Roma

Un Museo all'aperto: Villa Torlonia
08 Ottobre 2015

Un Museo all'aperto: Villa Torlonia

Villa Torlonia è un parco di 16 ettari nel cuore del quartiere Trieste, in origine era la tenuta agricola della Famiglia Torlonia, che ne ordinò il restauro nel 1806 affidando il lavori architetto Valadier.

Il progetto di restauro toccò per prima il Palazzo Principale, la Casina dei Principi le Scuderie e l’ingresso principale, oltre al parco formato da viali simmetrici e perpendicolari decorate da numerose statue appartenenti all’arte neoclassica.

All’interno della Villa sono presenti moltissime strutture monumentali che raccontano secoli di storia della città di Roma.

Casina delle Civette
E’ una delle costruzioni monumentali del parco più caratteristica, posta su uno dei suoi punti più alti. Conserva lo stile tipico di un villaggio medievale, con porticati, torri decorate da bellissime vetrate colorate e maioliche. Nonostante varie distruzioni che la colpirono nel corso della storia, la casina conserva, nelle sue stanze interne, uno stile liberty, con un elemento decorativo ricorrente: le civette.

Casino Nobile
E’ la costruzione principale che sorge su una spendida scalinata di marmo bianca. Una costruzione neoclassica con colonne e portici laterali tra stili gotici e pompeiani. La parte più bella, all’interno di questa costruzione, è la sala da ballo all’interno dei quali furono sistemati degli specchi per rendere l’ambiente luminoso; Antonio Canova venne scelto per decorare gli interni caratterizzati da bassorilievi in gesso e dipinti.

Bunker sotterraneo
Nei piani sotterranei del casino Nobile è possibile trovare il bunker antiaereo costruito intorno al 1940, per proteggere la famiglia del Duce, Benito Mussolini. Le strutture dei sotterranei della villa sono tre, la prima ad essere costruita fu il Rifugio Cantina posto sotto il laghetto del Fucino; l’anno successivo venne costruito un rifugio nel piano seminterrato della costruzione principale, mentre nel 1943 venne costruito il Bunker vero e proprio sotto il piazzale esterno del parco.

Casino dei Principi
Caratterizzata da uno stile Rinascimentale, si collega alla costruzione principale tramite una galleria sotterranea. Questa piccola costruzione conserva all’interno bellissime decorazioni: un fregio per celebrare le battaglie di Alessandria e affreschi che raffigurano l’antica Grecia, Roma e scorci del Golfo di Napoli, che rendono le sale interne usate per i ricevimenti di una bellezza unica.

Falsi Ruderi
Quella dei Falsi Ruderi è una pratica del Sedicesimo Secolo all’interno di Villa Torlonia, è possibile trovare delle finte rovine del tempio di Saturno nascosto da una fitta vegetazione. La Tribuna con Fontana, il campo dei tornei, la tomba etrusca sono piccole rovine nascoste, appositamente, in alcuni punti strategici del parco, per decorarli ulteriormente.

Privacy Policy Cookie Policy