B&B Roma

Conoscere Roma

Roma e le sue Case Museo
27 Agosto 2015

Roma e le sue Case Museo

Tra i famosi monumenti, Roma nasconde moltissime Case Museo, quelle che hanno ospitato vari artisti da poeti a scrittori, fino a musicisti e pittori. Abitazioni che hanno accolto ed ispirato uomini dal particolare estro, ispirati da questa bellissima città, anche se per poco tempo. Roma ospita ben 11 case museo, offrendo così un itinerario unico, lontano dai percorsi tradizionali che rendono Roma una città per veri intenditori.

Museo Hendrik Christian Andersen
Un museo dedicato allo scultore e pittore americano che visse a Roma per 40 anni. Dopo la sua morte lasciò in eredità allo Stato Italiano la sua casa, con le sue bellissime opere tra cui 200 sculture di gesso e di bronzo di mille dimensioni, duecento dipinti oltre a fotografie e pezzi di arredamento tra le quali si possono trovare appunti sui quei progetti mai portati a termine. Il museo si trova in via Mancini a a Roma, a pochi passi da Piazza del Popolo, è aperto dal martedì alla domenica dalle 9:00 alle 19:00 e l’ingresso è gratuito.

Casa di Goethe
In via del Corso si trova la Casa di Goethe, è qui che il poeta soggiornò durante il suo viaggio a Roma nel 1786. Il museo ha una mostra permanente che racconta le avventure del poeta a Roma, a questa si aggiungono mostre dedicate ai viaggi e alle tradizioni tedesche. All’interno del museo è possibile trovare una biblioteca con le prime edizioni delle opere di Goethe oltre a testi di critica letteraria. L’ingresso è previsto tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle ore 10:00 alle 17:30, il costo del biglietto è di 5 euro e la domenica dalle 11:00, le visite guidiate in italiano sono gratuite.

Casa Museo Alberto Moravia
Un appartamento semplice e moderno ospita le opere d’arte, oggetti e testi dello scrittore. Dipinti e disegni su carta regalati dai suoi amici e conservati dalla scrittore, oggetti orientali auitano ad immaginare la quotidianità di una vita passata nell’arte, in tutte le sue declinazioni. Le cinque sale dell’appartamento regalano percorsi suggestivi nella vita privata di uno dei più importanti protagonisti della letteratura del Novecento. Il museo si trova sul Lungotevere della Vittoria, le visite si svolgono solo su prenotazione.

Casa di Pirandello
E’ l’ultima dimora romana dell’autore che conserva l’arredamento originale; una camera da letto, un soggiorno ed una terrazza che accolse Pirandello dopo la sua permanenza a Berlino e a Parigi. Divani, librerie, e scrivanie presenti nell’appartamento sono di proprietà dell’autore e risalgono ai primi anni del Novecento; bellissima è la biblioteca personale che raccoglie circa 2000 volumi. Il museo si trova a pochi passi da Piazza Bologna, è possibile visitarlo dal lunedì e martedì dalle ore 9.00 alle 14.00 e il mercoledì, giovedì e venerdì: dalle ore 9.00 - 18.00.

A queste case museo, che sono forse le più importanti, se ne possno aggiungere altre, tutte nascoste nei più bei vicoli di Roma: Museo Pietro Canonica, Museo Venanzio Crocetti, Casa-Museo Mario Praz, Keats-Shelley House, Museo Casa Scelsi, Fondazione Giorgio e Isa De Chirico, Studio del Pittore Francesco Trombadori.

Privacy Policy Cookie Policy