B&B Roma

Conoscere Roma

La prospettiva magica della cupola di San pietro
04 Agosto 2015

La prospettiva magica della cupola di San pietro

La cupola di San Pietro, con i suoi mille effetti ottici non smette mai di stupire, c’è una via a Roma che vi regala un’altra magia del simbolo del Vaticano.

Per non perdere questa esperienza è necessario recarsi a via Niccolò Piccolomini, nei pressi dell’Appia Antica, per vedere la cupola da un’altro punto di vista. Percorrendo la via e guardando la cupola accade che più ci si avvicina più il Cuppolone sembra allontanarsi, se si indietreggia la cupola sembra più grande e più vicina.

Questo è un altro effetto ottico regalato dalla cupola di San Pietro grazie alla disposizione degli edifici e dal particolare punto di osservazione. Nessuno sa spiegarsi come questo sia possibile.

La Cupola di San Pietro in Vaticano è il più bell’esempio di architettura rinascimentale e barocca disegnata da Michelangelo Buonarroti e terminata solo dopo 16 anni dalla sua morte ed è stato un progetto che ha subito variazioni continue, molto lontane dal progetto iniziale.

La cupola è sorretta da 4 pilastri colossali talmente grandi da contenere una chiesa, la doppia calotta che forma la struttura della cupola ha, al suo interno, il percorso che porta sulla sua sommità illuminata con la luce naturale grazie a delle piccole finestre ricavante nella cupola. Alla sommità è posta una lanterna sormontata da candelieri e da una palla con una croce. Questa sfera è fatta di bronzo ed laminata in oro e fino agli anni del Novencento era accessibile ai visitatori.

All’interno della bellissima cupola sono protagonisti i 4 evangelisti rappresentati da un bellissimo mosaico  e in una fascia che congiunge i pennacchi ci sono delle incisioni tratte dal Vangelo secondo Matteo. Intorno all’oculo luminoso ci sono dipinte 8 teste di angeli e Dio Padre e allontanandosi verso la sua superficie è possibile vedere circa 96 figure che decorano l’intera cupola.

La Cupola di San Pietro è un esempio unico di architettura edilizia che è stata l’esempio del genio architettonico che arriva fino a noi dopo anni dalla sua costruzione.

Privacy Policy Cookie Policy